Teatro Auditorium a Pagani: Al via l’11esima Stagione concertistica dell’OFC

Si è svolto stamattina al Teatro Auditorium di Pagani la Conferenza Stampa Ufficiale dell’XI Stagione concertistica dell’OFC Orchestra, Filarmonica Campana con la presenza del direttore artistico Giulio Marazia insieme al sindaco facente funzione Anna Rosa Sessa, all’assessore alla Cultura Gerardo Torre e al direttore responsabile del Giornale di Salerno, Lucia Trotta. Tema di presentazione della stagione è stato “Lo Stupore”, elemento costituitivo del nostro patrimonio artistico-culturale e genesi delle altre emozioni e condizioni indispensabili a comprendere l’arte che quando ci emoziona ci sorprende. Sei gli appuntamenti che si terranno in questa stagione concertistica. Il Concerto inaugurale sarà il 16 Novembre prossimo alle ore 21 al Teatro Auditorium S.Alfonso di Pagani con la cantata profana per soli, coro ed orchestra “Novecento Napoletano”, che ripercorre la storia della poesia e della canzone classica napoletana. Il concerto sarà prodotto da Airone Comunicazione, società di eventi e spettacoli con la quale l’orchestra negli ultimi anni ha già collaborato realizzando diversi progetti tra cui Concerto di Capodanno 2017, Il Segreto di Pulcinella e La Musica nel Cinema che hanno riscosso particolarmente successo. A seguire il concerto di Natale del 14 Dicembre nel Duomo di Salerno alle ore 20.30 dove l’Orchestra Filarmonica Campana e il Coro della Diocesi di Salerno saranno diretti dal maestro Remo Grimaldi. Evento che ormai da anni si sodalizza sempre di più e che fa parte della manifestazione Luci D’artista 2019 che vede la città salernitana mèta e polo turistico natalizio per eccellenza. Il terzo incontro “Razionalismo Romantico” si svolgerà domenica 29 Dicembre 2019 alle ore 20.00. Il concerto sinfonico si terrà nella bellissima cupola del Teatro Comunale di S.Alfonso con un programma raffinato e pieno di spunti sullo stupore e le nuove tendenze romantiche musicali che si affacciavano in quel periodo come Le Ebridi di Felix Bartholdy Mendelsshon, le French Songs con melodie di Debussy e la celeberrima Quinta Sinfonia di Franz Schubert. Sul podio debutterà il direttore ospite della stagione 2019/2020 dell’orchestra, il maestro israeliano Roit Feldenkrais. Il quarto concerto “Conflitti” dell’8 febbraio 2020 sarà effettuato nella sala principale dell’Auditorium S.Alfonso con in programma due brani di Maurice Ravel, il suggestivo poema per soprano e orchestra Shèherazade su testi di Tristan Klingsor e il famoso Bolero. La “ciliegina sulla torta” avverrà con il quinto concerto previsto il 10 Marzo alle ore 21 dall’anteprima della tourneè cinese 2020. Infatti l’Orchestra Filarmonica Campana è stata riconfermata sul panorama internazionale dopo aver avuto il suo “debutto” e successo ufficiale a marzo e aprile 2019 nei maggiori e principali teatri cinesi quali quello di Shanghai, Dalian, Zhuhai, Chongquin, Changsha e Pechino con solisti il soprano Luana Lombardi e il tenore Pasquale Conticelli. Al rientro dalla Cina il sesto e ultimo appuntamento sarà all’Orto Botanico dell’Università della Tuscia a Viterbo il 2 Giugno 2020 alle ore 20.00 con il concerto Fellini Jazz&Co di cui si festeggia il centenario dalla nascita nel 2020, con la solista sassofonista Maria Notaro.

Per questa nuova Stagione Concertistica 2019-2020 i biglietti si potranno direttamente acquistare al botteghino del teatro Auditorium di Sant’Alfonso (tel. 0815158061) nei seguenti giorni e orari: lunedì-mercoledì-venerdì ore 18.00/20.00 e martedì e giovedì dalle ore 09.00/11.00 e dalle 17.00/19.00, oppure prenotando all’indirizzo di posta elettronica info@filarmonicacampana.it.

Ilaria Carbone