Università di Salerno. Premio Vincenzo Buonocore

La Fondazione Vincenzo Buonocore, avvalendosi anche del contributo concesso da Banco di Napoli s.p.a. (Gruppo Intesa San Paolo s.p.a.), al fine di onorare la memoria del prof. Vincenzo Buonocore, bandisce un concorso per attribuire il Premio di € 10.000,00 (al lordo dell’imposizione fiscale), destinato a studiosi italiani autori di un’opera prima, di carattere monografico, pubblicata nel biennio 2014-2015 nel settore del Diritto commerciale e bancario.

Possono concorrere al Premio i cittadini italiani che, alla data di scadenza del termine di presentazione della domanda, non abbiano superato il trentacinquesimo anno di età. La domanda di ammissione al concorso, redatta in carta libera, dovrà essere spedita alla Fondazione Vincenzo Buonocore, presso Università degli Studi di Salerno, Dipartimento di Scienze giuridiche (attenzione dott. Maria Teresa Grimaldi) entro il 31 maggio 2016. I candidati dovranno inviare, in allegato alla domanda, i seguenti documenti:

  1. quattro copie cartacee dell’opera prima trasmessa per il concorso edita non anteriormente al 1° gennaio 2014 e non successivamente al 31 dicembre 2015;
  2. curriculum vitae, sottoscritto dal candidato.

Alla domanda di ammissione dovrà essere inoltre allegata una dichiarazione sostitutiva di certificazione attestante, sotto la propria responsabilità, la data e il luogo di nascita, la cittadinanza italiana.

La documentazione resterà acquisita agli atti per 12 mesi. I candidati potranno richiedere alla Fondazione, con spese a proprio carico, la restituzione dei titoli non oltre 12 mesi dal conferimento del Premio. L’esito del concorso verrà pubblicato sulla Rivista Giurisprudenza Commerciale. Il Premio sarà assegnato in base al giudizio insindacabile di una Commissione composta da tre membri nominati dal Consiglio di amministrazione della Fondazione.