Botta e risposta nel Pd paganese. Toscano: “da due anni aspettiamo ancora l’analisi del voto”

I democrat vogliono chiarimenti sui risultati nelle liste dell'ex candidato Grillo

Continua la querelle all’interno del partito democratico di Pagani. “L’ultima parola” in ordine di tempo è dell’ex segretario del PD, Emilio Toscano. “Iniziamo a ricordare a Grillo che i bravi ragazzi sono proprio quelli che gli hanno consentito di sedere in consiglio comunale. Lo ribadisco. Non ricordo, ne tantomeno vi è un documento politico a supporto, di una Assemblea di Partito in cui accadde quanto fantasiosamente descritto dal consigliere Grillo. Credo sia meglio, che anzichè immaginare il passato, ci descrivesse il suo “presente” da consigliere comunale. Personalmente, sto ancora attendendo che si presenti nelle sedi di Partito e faccia l’analisi del voto, chiarendo ciò che si è verificato nelle sue liste. Lo deve al Partito che ha creduto in lui. Quello rispetto al quale non si è mai posto con chiara identità. Lo esorto, vivamente – continua – a rendersi conto di aver forse mai compreso il senso della sua candidatura: essere una guida. Nei fatti, invece, la sua presenza ha dissuaso l’entusiasmo e l’attenzione intorno al Pd di tanti giovani. Auspichiamo che il nostro monito venga colto anche dai consiglieri comunali che si sono presentati agli elettori come “guida politica” e, ad oggi, rappresentano altro”.