L’associazione Fare Ambiente Campania ha fatto tappa, lo scorso 5 agosto, a Torrione.

Parte dal quartiere del capoluogo salernitano, quindi, l’impegno del movimento ecologistico europeo per programmare ed attuare una serie di attività finalizzate alla tutela e alla salvaguardia dell’ambiente anche nel vasto territorio salernitano, sia comunale che provinciale.

All’incontro organizzativo promosso dall’attuale commissario provinciale di Fare Ambiente Salerno, Valentina Mosca, sono intervenuti anche i big nazionali di Fare Ambiente: Vincenzo Pepe e Francesco Della Corte, rispettivamente, presidente e vicepresidente.

Hanno presenziato, tra gli altri, anche gli avvocati Ferdinando Belmonte e Marcella Lavorato, oltre a Tiziano Sica, consigliere comunale di Pellezzano.

«È stata una serata costruttiva e propositiva. Ci siamo assunti l’impegno di promuovere le idee e i valori ambientalisti che da sempre caratterizzano l’azione della nostra associazione e lo faremo attraverso la realizzazione di nuovi progetti anche in provincia di Salerno» ha dichiarato Valentina Mosca a margine della riunione programmatica.

Sulla stessa linea d’onda anche Francesco Della Corte, membro dell’esecutivo nazionale di Fare Ambiente: «Ho avuto modo di constatare che nel salernitano insiste un gruppo coeso di volontari competenti che raggiungerà grandi risultati in materia di prevenzione e valorizzazione ambientale dell’intero territorio provinciale. Ne sono certo!».

Nelle prossime settimane, dunque, verrà ufficializzato anche il nuovo organigramma provinciale dell’associazione ambientalista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA MN24