Eboli – Tutto pronto al Galatea Village Beach Arena

Tutto pronto al Galatea Village Beach Arena di Eboli per Eboli in Beach. Presentato questa mattina l’evento sportivo presso il Galatea Village, struttura balneare in via Luigi Faggioni, a Campolongo, che ospiterà gli sport da sabbia con soccer, tennis e volley. Dopo il clamoroso successo di pubblico e partecipazione dello scorso anno e dell’edizione invernale “Natale in Beach”, si riprende dal 24 al 30 agosto. L’edizione 2020 di Eboli in Beach ospiterà i tornei di Beach Volley, Beach Soccer, Beach Tennis, amatoriale – Under 10/12/14/16, Pro BS3/torneo femminile. Tutto nel rispetto dei protocolli sanitari e del piano di emergenza Covid-19.
«Un ulteriore grande esempio di rete – ha detto il sindaco, Massimo Cariello – che rende tutti protagonisti di un grande progetto.La scelta, per l’emergenza del Covid-19, di svolgere questa edizione nella splendida struttura del Galatea Village, ci permette anche di valorizzare ulteriormente la nostra fascia costiera, con sport da spiaggia che richiamano intere famiglie».
Il patron, Massimo Giusti, ha sottolineato: «Lo scorso anno avevamo affrontato una scommessa, portando la sabbia nel centro della città: il gradimento degli Ebolitani e non solo è stato entusiasmante. Questo spiega anche l’avere ottenuto le fasi nazionali del beach soccer con la formula 3X3 e la fase invernale con Natale in Beach. Per questo abbiamo deciso di proseguire nonostante le difficoltà che il Covid-19 ci ha riservato. Era però doveroso fare questa edizione, per regalare svago e divertimento con gli sport da sabbia, rispettando i protocolli di sicurezza».
A sostegno di Eboli in Beach ancora una volta Unimpresa, attraverso le parole della presidente nazionale, Giovanna Ferrara: «Questo appuntamento cresce sempre di più, stiamo pensando ad un evento fisso a carattere nazionale. La nostra mission è esaltare non solo il profilo economico, ma anche l’impegno sociale». Entusiasta anche la direzione del Galatea Village. «La struttura messa in piedi rispetta gli standard di sicurezza, per noi un valore irrinunciabile». Sull’importanza dell’evento il commento del delegato comunale alla sicurezza, Giuseppe La Brocca: «È un momento difficile, ma certi appuntamenti si possono svolgere, come in questo caso, nella massima sicurezza per tutti».