Salerno e provincia, Pm10, il 2020 comincia malissimo

Non è iniziato nel migliore dei modi l’anno a Salerno e in tutta la sua Provincia in termini di qualità dell’aria. Arrivano a quattro i giorni di superamento limite di emissioni di Pm10, sempre nella zona del Parco del Mercatello. E’ quanto emerso dal prospetto di sintesi dati di qualità dell’aria rilevati dalla rete regionale di monitoraggio dell’Arpac. Dal 1 gennaio al 7, sono quattro i giorni dove il numero di polveri sottili è stato più elevato.  Una situazione che non tocca solo Salerno città ma anche la sua Provincia. A superare il limite consentito di emissioni ci sono anche Cava de’Tirreni, in zona Stadio, con tre giorni di sforamento. Situazione analoga anche a Nocera Inferiore.