Pagani, strade sporche, i cittadini:”la colpa è anche di chi sporca”

Pagani, l’inciviltà è dietro l’angolo. E la città continua ad essere sporca.

È polemica nella cittadina alfonsiana per lo stato in cui versano molte delle arterie cittadine. Se è vero che la raccolta procede a volte a singhiozzo e genera disagi in più punti, se è vero che spesso le strade non vengono adeguatamente spazzate e i cumuli si ammassano, è anche vero che sono molti i cittadini che non rispettano le più elementari regole di senso civico. Ad invitare al “mea culpa” sono stati proprio gli stessi cittadini, che attraverso i social hanno chiesto agli amministratori l’istallazione di videocamere. Alla base della domanda, due episodi diversi, accaduti al corso Padovano e a via Napoli. Nel primo, un giovane a bordo di un’auto ha gettato una bottiglietta dal finestrino; nell’altro, una donna ha depositato i suoi rifiuti in un orario non consono e, soprattutto, non nella sua zona.
E sui social le polemiche infuriano.