Non ci sono più le stagioni di una volta

Gli ultimi cinque anni sono stati i più caldi dal 1880, un record registrato dalla Nasa e dalla National Oceanic and Atmospheric Administration (Noaa) negli ultimi 140 anni, cioè da quando si fanno le rilevazioni delle temperature. Nel comunicarlo, le due agenzie rilevano che il 2019 si è piazzato al secondo posto dopo il 2016 per record di temperatura terrestre, confermando il trend del riscaldamento a lungo termine del pianeta.

“Purtroppo ci aspettiamo molti eventi meteo estremi nel 2020 e nelle prossime decadi” afferma il segretario generale dell’Organizzazione meteorologica mondiale (Wmo) che fa capo all’Onu Petteri Taalas rilevando che “con le attuali emissioni di gas serra siamo diretti verso un aumento della temperatura dai 3 ai 5 gradi entro la fine del secolo”. La temperatura media globale, aggiunge, “è aumentata di circa 1,1 gradi centigradi dall’era preindustriale e il calore dell’oceano è al livello record”.