FOTO/VIDEO | Il presidente del CONI a Nocera Inferiore. Al Futsal Park si parla di passaporto ematico

Un appuntamento di grande spessore per la città di Nocera Inferiore e l’intero Agro Nocerino Sarnese. Questo pomeriggio, al centro sportivo Futsal Park, si è tenuta la cerimonia di intitolazione della struttura ai compianti Andrea Fortunato, Piermario Morosini e Flavio Falzetti. Guest star di giornata, il presidente del CONI Giovanni Malagò, che ha accolto con piacere l’invito dei titolari del centro sportivo per discutere di un argomento da anni al centro dell’attenzione di tutte le federazioni sportive italiane.

A fare gli onori di casa è stato Rosario Stanzione, ex calciatore di Napoli, Nocerina e Savoia, promotore del progetto Futsal Park. Accanto al giovane imprenditore nocerino anche Davide Polito, presidente della Fondazione Fioravante Polito che da anni si batte per introdurre il passaporto ematico come step obbligatorio tra le certificazioni mediche propedeutiche all’attività sportiva agonistica, fin dall’età scolare.

Bagno di folla al Futsal Park, con rappresentanze di varie società sportive nocerine e della provincia di Salerno. Tra gli ospiti d’onore, il vescovo della Diocesi di Nocera-Sarno mons. Giuseppe Giudice, il presidente della Lnd Campania Salvatore Gagliano, l’allenatore ed ex calciatore della Nocerina Roberto Chiancone e il rappresentante dei delegati provinciali CONI Guglielmo Talento.