Flash mob nel Comune di Sant’Egidio del Monte Albino

Nella giornata odierna, la Pro Loco di Sant’Egidio del Monte Albino ha organizzato e promosso la realizzazione di un flash mob, nel completo rispetto delle norme di sicurezza sanitaria previste, che ha coinvolto le frazioni San Lorenzo e Orta Loreto, per ricreare un momento di convivialità e ringraziare la Protezione civile e i Vigili urbani operativi nel Comune della provincia di Salerno.

In un momento di particolare difficoltà determinato dal Covid-19, la Protezione Civile ha reso un servizio straordinario, facendo sentire quanto la solidarietà possa diventare il motore e il riferimento di una comunità.

Nei momenti di maggiore criticità e in presenza del blocco della circolazione per contenere l’estendersi del virus, il gruppo della Protezione Civile ha fornito assistenza a quanti colpiti dal contagio e ricoverati nelle strutture ospedaliere partenopee del Cotugno e del Monaldi, poi dimessi, necessitavano di beni di prima necessità.

La Pro loco ha coinvolto nell’iniziativa, le due scuole di danza di Sant’Egidio: “Non smettere di sognare” di Maria Buonocore e quella di Angela Grimaldi; il video è stato curato dal regista Adamo Desiderio che ha messo a disposizione la propria professionalità al fine di realizzare un video che esprimesse al meglio il senso fratellanza cittadina.

La presenza del gruppo della Protezione Civile e quello dei Vigili urbani, anche in una giornata festiva, dimostra quanto il legame con il territorio e con la comunità sia forte e quanto importante il servizio alla collettività.