Festa della Scherma, premiati i talenti campani under 14

Grande successo per la “Festa della Scherma”, la kermesse organizzata dal Comitato regionale della Fis presieduto da Matteo Autuori e svoltasi a Napoli. Premiati i giovani talenti campani: riconoscimenti per tutti gli under 14 protagonisti della scorsa stagione agonistica.

Per il Club Scherma Salerno del maestro Antonio Serra, sono stati premiati Sergio Mughini, Alessia Ippoliti e Benedetta Capece. Per il Circolo Nautico Posillipo – maestri Leonardo Caserta e Aldo Cuomo – riconoscimenti per Giorgio Marciano, Alessio Varola, Mariachiara Dotoli, Maria Teresa Pignatello, Lucio Toscani, Chiara Resciniti e Alessandra De Caro.

Per il Club Scherma San Nicola – maestro Mario Renzulli – premi ad Arianne Agata, Giuseppina Salviani, Martina Esposito, Valeria Agata, Raffaella Salviani e Desirè Leone. Per la Giannone Caserta, maestra Ewa Borowa, premiati Lavinia Tedesco, Ada Signore, Vincenzo Di Sarno, Claudia Iannicello e Celeste Merola. Per il Club Scherma Fisciano-Mercato San Severino, maestri Carmine Casella ed Eugenio Petrone, in vetrina Michela Landi e Gerardo Alfano.

Ha fatto il pieno di riconoscimenti la Champ – maestro Luigi Tarantino – con Alfredo Sibillo, Mariella Viale, Matteo Migliaccio, Marco Stigliano, Mattia Siano, Vittoria Pecorella, Salvatore Iodice, Francesco Maione, Giuseppe Pascale e Luca Verde. Per il Club Scherma Napoli, del maestro Alberto Coltorti, insignita Elisa Stranieri. Per il Club Schermistico Partenopeo – maestri Carmine Carpenito ed Antonio Iannaccone – premiati Andrea Triunfo, Sveva Amato e Fabrizio Cuomo. Per il Club Scherma Loyola, maestro Wilfredo Loyola, il riconoscimento è andato a Padick Loyola.

A margine della manifestazione l’appena rieletto consigliere nazionale della Fis, Luigi Campofreda, ha consegnato il distintivo d’argento della Federazione al presidente del Comitato regionale Federscherma Campania, Matteo Autuori.

Il nuovo Consiglio campano ha inoltre provveduto alla nomina del maestro Aldo Cuomo quale nuovo vicepresidente del Comitato regionale.