Eccellenza Campania: la “geografia” 2016-17 in attesa dei ripescaggi

Maggioranza di formazioni della provincia di Napoli, a seguire quelle della provincia di Salerno, poi le altre. Ma il quadro dei due gironi di Eccellenza Campania 2016-2017 non è ancora completo. Non essendoci state retrocessioni dalla Serie D, l’organico è al momento fermo a 30 squadre, con 2 posti ancora liberi per completare i gironi della nuova annata.

Tra le ripescabili dalla Promozione ci sono anche le retrocesse Massa Lubrense e Scafatese 1922, con sviluppi particolari relativi a quest’ultimo titolo. A quanto pare, infatti, patron Vincenzo Cesarano potrebbe unirsi ad Andrea Vaiano e proseguire in Eccellenza col titolo sportivo Us Scafatese.

Potrebbe dunque essere messo in vendita il titolo Scafatese 1922, squadra retrocessa sì in Promozione, ma con un bel bottino di punti utili per assicurarsi una posizione privilegiata nella graduatoria dei club ripescabili in Eccellenza.

Qualche speranza di restare alta in graduatoria ce l’ha pure la Giffonese che, pur sconfitta nella finale play-off del girone D di Promozione, vanta un punteggio rilevante da “spendere” appunto nella classifica delle ripescabili. Settimane di attesa, dunque, anche per quanto concerne le scadenze relative a possibili fusioni, trasferimenti di titoli o cambi di denominazione, con domande da presentare entro il 21 giugno prossimo alle ore 18.00.

campania_eccellenza_provv