Comunioni e battesimi con neomelodico. Chiusi ristoranti a Boscotrecase e Trecase

Tre ristoranti chiusi tra Boscotrecase e Trecase. I locali hanno continuano ad effettuare cerimonie senza rispettare l’Ordinanza del presidente Vincenzo De Luca. A condurre le forze dell’ordine in uno dei ristoranti è stato un video postato, e poi rimosso, del cantante neomelodico Enzo Barone che stava prendendo parte a una comunione. Nessuno, nel video, rispettava il distanziamento ed aveva la mascherina, eppure tutti si assembravano intorno al neomelodico.

Tre comunioni erano in corso a Villa Venere, due delle quali nello stesso ambiente. Gli invitati in totale erano 102 e la multa è scattata per il titolare e per i capifamiglia che hanno organizzato gli eventi.

A Villa Cupido sabato sera c’erano 70 invitati per 4 comunioni. A Villa Jovis ne erano 30 per una sola comunione.

In queste occasioni non è accaduto come nel beneventano dove gli invitati alla cerimonia dove molti sono scappati via e non è stato possibile individuarli. Un comportamento che rischia di far saltare il contact tracing qualora qualcuno dovesse risultare positivo. 

Con la nuova ordinanza del Governatore non è possibile accedere ai ricevimenti, anche con 30 persone.

Marco Cirillo