VIDEO: ‘Ndrangheta: cantante dedica brano a detenuti e attacca pentiti

Una canzone dedicata ai detenuti del processo “Aemilia”, la piu’ grande inchiesta contro la ‘ndrangheta radicata nel Nord Italia. Un attacco frontale ai pentiti, la solidarieta’ ai detenuti e alle famiglie, contro chi “ha ‘mmescato ‘a bugia ccu ‘a verita'”. L’idea e’ del cantante neomelodico Gianni Live e il brano, accompagnato con un videoclip pubblicato su YouTube, si chiama “Pe’ guagliune ‘e l’Aemilia”. Esplicite le immagini del video, con la sentenza del processo e la reazione dei familiari dei detenuti condannati, quindi le immagini dell’operazione con cui i Carabinieri chiusero il cerchio, a gennaio 2015, intorno ad oltre trecento persone accusate di aver fatto parte di un’organizzazione criminale, capeggiata dal boss di Cutro Nicolino Grande Aracri, che spadroneggiava su mezza Calabria, parte dell’Emilia e della Lombardia e aveva ramificazioni all’estero.