Vico Equense – Festa a Vico, si o no?

Ancora non si sa quando e come, ma festa a Vico si farà; le modalità della festa cambieranno e terranno conto di quello che tutti abbiamo vissuto ,di ciò che stiamo vivendo e di ciò dapprima anormalità, d’oggi in poi diverrà normalità.

La Festa ha assunto il ruolo di unificatore tra il mondo degli chef e – ormai – anche dei produttori. Tante le richieste che l’organizzazione ha ricevuto in merito alla Festa – specie dopo il successo della passata edizione – e tali son state che hanno convinto coloro i quali lavorano dietro le quinte a provarci anche quest’anno e a festeggiare il compimento dei 18 anni di questo evento che ormai vede in campo i “Brother in food”.

Della ristorazione in Campania. “Come bambini, stupiamoci”, è stato l’invito di Gennarino Esposito – chef Tre Forchette del Gambero Rosso e Due Stelle Michelin del ristorante Torre del Saracino di Seiano, e ideatore di Festa a Vico – per la scorsa edizione della kermesse culinaria e l’invito è – mai come in questo periodo storico – attuale.

Seguiranno aggiornamenti.

Antonietta Della Femina