Verso il Pranzo e Aspettando la Cena

PRANZO: ARANCINI DI RISO E ASPARAGI

Un piatto completo, ben bilanciato in carboidrati, proteine (uova), grassi saturi (tuorlo d’uovo) e insaturi (olio extravergine d’oliva, panna vegetale), e facilmente digeribile. Ideale se consumato a pranzo in previsione di un’ora di palestra o di nuoto prima di cena.

Ingredienti
(per 10 arancini)

300 g di riso Venere
200 g di asparagi verdi
2 scalogni
3 uova intere
1 l di brodo vegetale
1 cucchiaio di farina di riso
1 bicchiere di pangrattato
olio extravergine d’oliva
sale marino integrale e pepe

Per la salsa allo zafferano
200 ml di condimento da cucina vegetale
2 cucchiai di latte di riso
1 bustina di zafferano
sale e pepe

Procedimento: Mondare gli asparagi eliminando con un pelapatate lo strato esterno e scartando la parte finale più legnosa. Tagliarli a rondelline e saltarli in padella con un cucchiaio d’olio, uno scalogno tritato e mezzo bicchiere d’acqua. Aggiungere un pizzico di sale marino integrale e una macinata di pepe, proseguire la cottura per 5 minuti. Tritare anche l’altro scalogno, soffriggerlo in una pentola a bordi alti, aggiungere il riso Venere e coprire con il brodo vegetale. Cuocete il riso a fuoco lento per circa 35/40 minuti seguendo le indicazioni riportate sulla confezione e aggiungendo brodo ogni qualvolta si assorba (il tempo di cottura varia a seconda della qualità e dello spessore del riso scelto). A cottura quasi ultimata aggiungere un cucchiaio di farina di riso, possibilmente integrale. Mescolare bene e portare a termine la cottura. Lasciare raffreddare il riso ben disteso su una teglia. Una volta freddo, iniziare a comporre gli arancini mettendo al centro di ogni polpetta mezzo cucchiaio di asparagi saltati con lo scalogno. Richiudere quindi cercando di formare una palla compatta. Passare gli arancini prima nelle uova sbattute e poi nel pangrattato per un paio di volte Ricoprire una teglia con carta da forno, disporvi gli arancini e cuocere a 200°C per 20 minuti. Preparare la salsa allo zafferano per accompagnare gli arancini: scaldare il condimento da cucina vegetale con il latte di riso, aggiungere lo zafferano, mescolare bene. Lasciare cuocere a fuoco basso qualche minuto aggiungendo pepe a piacere.

CENA

FILETTI DI SCORFANO

Ingredienti

600 g di scorfano
500 g di spinaci 
400 g di patate novelle
1 spicchio d’aglio rosso
4 cucchiai di vino bianco 
peperoncino piccante 
olio extravergine d’oliva
sale marino integrale

Procedimento

1. Squamare e sfilettare lo scorfano (conservare le lische che sono ottime per il brodo di pesce).
2. Mondare e lavare bene gli spinaci sotto acqua corrente, asciugarli e farli saltare in padella per 5 minuti con un filo d’olio, lo spicchio d’aglio schiacciato, il peperoncino a piacere e un pizzico di sale.
3. Pelare le patate novelle e farle bollire per 5 minuti in acqua leggermente salata.
4. Nel frattempo scottare in padella lo scorfano fino a doratura (circa 1 minuto per lato) con un filo d’olio e successivamente tagliare i filetti in modo da ottenerne 4 tranci. Infornare a 130°C per 5/6 minuti aggiungendo 4 cucchiai di vino bianco.
5. Nella stessa padella dove è stato dorato lo scorfano, far cuocere per 5 minuti le patate con poca acqua aggiustando di sale.
6. Per la presentazione disporre gli spinaci al centro del piatto, le patate attorno e sopra i tranci di scorfano lucidati con un filo d’olio a crudo.