Salernitana, Ventura vuole Cerci ma…

La tentazione del tecnico ligure continua ad essere Alessio Cerci, che ieri tra l’altro ha compiuto 32 anni, ma che spera come regalo di compleanno di ricevere una chance dalla serie A. L’entourage del calciatore originario di Velletri, dopo aver incassato l’offerta al rialzo della Salernitana, (400mila euro bonus compresi), continua a guardarsi intorno. Il Lecce e Verona sarebbero stuzzicati dall’eventualità di ingaggiare l’ex Torino, che nel frattempo riflette sulla prossima destinazione dove provare a tornare quel calciatore ammirato, sempre alle dipendenze di Ventura, ai tempi del Torino. Fase di stallo anche per quanto riguarda Dall’Oglio, sulle cui tracce sembrerebbe esserci anche il Catania, che si è assicurato il ritorno in terra etnea di Andrea Mazzarani. Il Monza ha ufficialmente palesato, nel frattempo, il proprio interesse nei confronti di Alessandro Rosina alla società granata, che punta a liberarsi di un ingaggio pesante. Al fantasista, che nei giorni scorsi ha sentito anche la dirigenza della Virtus Entella, ancora nessuna offerta dalla società brianzola, che a breve però proverà a mettersi in contatto con l’agente e fratello del calciatore, Fabrizio Rosina. Anche Schiavi andrà via, ma l’intenzione del centrale difensivo di Cava de’ Tirreni, che continua ad allenarsi in città, è di non rinunciare alla serie B.