Valutazione positiva per le attività Erasmus+ dell’Università di Salerno

Ottimo risultato per l’Università degli Studi di Salerno. L’Agenzia Nazionale Erasmus+/Indire ha concluso positivamente la valutazione del rapporto finale relativo alle attività di mobilità Erasmus+ realizzate dall’Unisa nell’anno accademico 2014-2015. Il punteggio ottenuto dall’Università degli Studi di Salerno è 90/100, punteggio che non ha comportato alcuna riduzione del contributo di € 724.139,38 stanziato per le attività di mobilità Erasmus promosse dall’Ateneo. Di seguito si riporta il commento complessivo del valutatore:

“Il progetto di mobilità realizzato ha risposto in maniera soddisfacente agli obiettivi di qualità posti in candidatura, in ciò supportati da dati quantitativi significativi. Si è riscontrata, infatti, una elevata partecipazione alle attività di mobilità sia da parte degli studenti che da parte dello staff. Dal punto di vista del riconoscimento, si segnala unicamente un minore livello di soddisfazione proprio nel caso dello staff, ma appare forte l’interesse del beneficiario al miglioramento di tale aspetto della mobilità, così come, più in generale, il suo impegno costante ad una implementazione il più possibile efficiente dei servizi a supporto di essa. Risulta, infine, molto positivo l’impatto del progetto a livello organizzativo/istituzionale: la diffusione e promozione di alcune success stories riportate nel presente Rapporto oggetto di valutazione è la riprova dell’utilità e del valore programma nonché del lavoro costante svolto dall’ateneo per la sua diffusione, nel rispetto degli impegni assunti attraverso la ECHE”.