Vacanze bevendo troppo, morde pure al carabiniere

Erano le 5 del mattino, alle prime luci dell’alba, quando il giovane sotto l’effetto di un mix di droghe e alcool è entrato nell’hotel. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Rimini.Semina il panico in un albergo di Rimini con un estintore, protagonista un giovane di Sala Consilina.

Il 21enne, C.G., si è intrufolato all’interno del Hotel Milton, nei pressi del Grand Hotel e ha scatenato l’inferno nei corridoi e nei locali della struttura ricettiva.
Il turista è riuscito persino a mordere uno di loro a un dito e procurargli lesioni conseguenti guaribili in 8 giorni di prognosi. Per gli altri tre carabinieri ne saranno sufficienti solo 3. E’ stato arrestato con l’accusa di lesioni, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale e al momento ha spiegato di non ricordarsi nulla di quanto successo.