US ANGRI – SCAFATESE: fra calciomercato, raid e social il derby è già iniziato!

Al momento sembra tutto regolare. L’US Angri, per domenica, ha anche indetto la giornata grigiorossa. Nel giorno della santa Immacolata ci sarà il derby dell’agro. Il cavallino rampante ed il canarino, storicamente piazze rivali, si trovano in un momento di stagione cruciale. Gli angresi peggio in classifica, ma entrambe sono in una fase di risalita.

La palla passa al prefetto di Salerno Russo, in base alle deduzioni della questura di Salerno, deciderà se il derbyssimo, Angri – Scafatese, si giocherà a porte aperte per tutti, a porte chiuse per tutti o col divieto di trasferta per i tifosi canarini.

La tensione già si respira nell’aria. Ci sarebbero stati raid ad Angri per tentare di accaparrarsi simboli, ovvero striscioni avversari. E’ derby anche sul mercato. Non è affatto un mistero che Criscuolo, direttore tecnico grigiorosso, straveda per Siciliano, punto di forza dell’attuale Scafatese, uno che Cesarano vuole trattenere a tutti i costi.