US Angri. Parla La Mura sul futuro all’insegna della progettualità

Dopo la sbornia per la vittoria del campionato ed il ritorno in eccellenza dell’Angri calcistica, vengono fuori le prime voci ufficiale della società. Stando a quanto dichiarato dal team manager Salvatore La Mura, sarà soprattutto curato l’aspetto della programmazione ed organizzazione senza falsi proclami e con i piedi ben saldi a terra.

– “Questa società, un anno fa, ha puntato molto sull’organizzazione e sull’unione del gruppo. Vogliamo migliorarci e siamo convinti di poterlo fare. Ci siamo prefissati l’obiettivo di crescere, con i piedi ben saldi a terra, sia in termini economici che sportivi. L’ unica promessa che possiamo fare è che, insieme al mister Gargiulo, faremo una campagna acquisti funzionale al miglioramento della squadra che ha vinto il campionato di Promozione lo scorso anno, poi sappiamo che i risultati sono legati a fattori imponderabili e imprevedibili. Questa società è una famiglia che unita lavora e costruisce in silenzio, in modo che sia solo il risultato a far rumore” –

Sarà fondamentale la condivisione del progetto grigiorosso ed il sostegno da parte della città, i tifosi e le istituzioni.