Unisa. Seminario “Dalla fisica della materia alla x-onica”

Le conoscenze sviluppate nel corso del secolo scorso su come funziona la materia che ci circonda hanno rivoluzionato le nostre vite. Oggi sarebbe molto difficile immaginare come (soprav)vivere senza radio, televisione, cellulari, internet, computers, tablet, gps, ecc.

Questo enorme progresso è scaturito dalla capacità di regolare il flusso di cariche elettriche in materiali opportunamente preparati e ingegnerizzati (i semiconduttori) e rappresenta il corpo di conoscenze noto come elettronica. Oggi si cerca di andare oltre ed utilizzare altri “messaggeri” di informazione: lo spin, i quanti di luce, le vibrazioni collettive. In questa chiacchierata vedremo i passi fondamentali che hanno portato alle tecnologie odierne e le prospettive di sviluppo future. Vedremo anche come i fisici della materia lavorano per portare avanti la frontiera della conoscenza.

Questi ed altri gli argomenti che animeranno il Seminario “Dalla fisica della materia alla x-onica (x=ellettr, fot, spintr, plasm): la conoscenza che ha cambiato le nostre vite”, curato dal prof. Sergio Pagano ed in programma giovedì 7 novembre alle ore 13.00 presso l’Aula P5 (Edificio F3) del campus di Fisciano.