Unisa. “Risanamento dei siti contaminati in Regione Campania”

Si rinnova l’appuntamento con l’iniziativa “Risanamento dei siti contaminati in Regione Campania”, organizzata dal gruppo di Ingegneria Sanitaria Ambientale dell’Università degli Studi di Salerno nell’ambito del progetto RiCeRCa finanziato dall’IZSM e sviluppato dal C.U.G.RI con il coordinamento scientifico del prof. Vincenzo Belgiorno dell’Università degli Studi di Salerno, della prof.ssa Mariachiara Zanetti del Politecnico di Torino e del prof. Renato Baciocchi dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”.

L’iniziativa, giunta alla seconda edizione, si propone di fornire un aggiornamento sullo stato delle attività riguardanti il risanamento dei siti contaminati nel territorio identificato con l’appellativo “Terra dei Fuochi” e di divulgare gli esiti raggiunti dal gruppo di lavoro del progetto RiCeRCa, inerenti la proposizione di procedure di caratterizzazione ambientale, di analisi di rischio e di messa in sicurezza per siti potenzialmente contaminati da rifiuti interrati in aree agricole.

L’evento si terrà venerdì 26 ottobre alle ore 09:30, presso l’Aula delle Lauree di Ingegneria e vedrà coinvolti esperti del settore e rappresentanti del territorio. Tra i partecipanti all’evento la Senatrice Maria Domenica Castellone, il Direttore Generale dell’IZSM Antonio Limone, il Vicepresidente della Regione Campania Fulvio Bonavitacola ed il Sottosegretario al Ministero dell’Ambiente Salvatore Micillo.