UNISA, resta il problema trasporti, interviene Iovino

“Nonostante abbia presentato la mia interrogazione parlamentare rivolta al ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti lo scorso aprile, devo purtroppo ancora lamentare lo stato di disorganizzazione e malagestione dei trasporti regionali per gli studenti dell’Universita’ degli Studi di Salerno, registrato nelle ultime settimane di lezione”. A dirlo e’ Luigi Iovino, parlamentare del Movimento 5 Stelle, che lo scorso 11 aprile ha sollecitato il MIT ad attuare ogni iniziativa utile, di concerto con l’Ente regionale, per favorire il potenziamento e l’efficienza del servizio di trasporto pubblico campano. “Il riconoscimento internazionale attribuito al prestigioso ateneo – continua Iovino – si scontra purtroppo con un quadro complessivo di inefficienza degli spostamenti. Da anni gli studenti pendolari residenti nei vari comuni lamentano lo stato fallimentare e la gestione disorganica e maldestra del servizio di trasporto pubblico su gomma da e verso il campus di Fisciano, in cui ha sede l’Universita’.