Unisa. Green economy e sostenibilità, tra diritto e mercato

“Green economy e sostenibilità, tra diritto e mercato” è il tema del Convegno che si terrà martedì 10 dicembre 2019 alle ore 9.00 presso l’Aula delle lauree “Nicola Cilento” dell’Università di Salerno. L’incontro è promosso dal laboratorio “Made in Italy”, di cui è responsabile scientifico il prof. Giovanni Sciancalepore, Direttore del Dipartimento di Scienze Giuridiche (Scuola di Giurisprudenza), che aprirà l’incontro con una relazione introduttiva.

Dopo i saluti del Magnifico Rettore, prof. Vincenzo Loia, e della prof.ssa Caterina Miraglia, Ordinario di Diritto Privato e Presidente della Fondazione UNISA, il dibattito, moderato dall’Ambasciatore Cosimo Risi, vedrà coinvolti illustri esponenti del mondo accademico, imprenditoriale e politico sulla logica di una new economy, quale possibile driver al c.d. sviluppo sostenibile.

Politiche pubbliche fondate sul finanziamento alle aziende che si basino su specifici rating ambientali, azioni verso i sistemi produttivi, non solo locali, formazione professionale mirata sono solo alcuni degli argomenti oggetto del dibattito interdisciplinare sulla creazione di una green production oriented, capace di coniugare competitività e tutela dell’ecosistema tutto. Seguiranno, tra gli altri, gli interventi dell’Europarlamentare, On. Andrea Cozzolino e del Presidente di Sezione del Consiglio di Stato, dott. Sergio De Felice. Concluderà il Sottosegretario al Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, On. Roberto Morassut.