Unisa. Dottorati comunali: un’opportunità per innovare la PA

La Pubblica Amministrazione può innovarsi anche accogliendo al suo interno dottorandi, elaborando progetti di ricerca e sviluppo condotti da giovani studiosi? È da questo interrogativo che muove l’incontro di giovedì 5 marzo al campus di Fisciano, dal titolo “Dottorati comunali: un’opportunità per innovare la PA”.

L’iniziativa è promossa dal Dottorato Scienze del Linguaggio, della Politica, della Società e dell’Educazione con l’Osservatorio per la Comunicazione e l’Informazione nella PA in Italia e in Europa e del Dipartimento di Scienze Politiche e della Comunicazione, diretto da Daniela Vellutino, in collaborazione con il Comitato per la valorizzazione del Dottorato.

Interverrà sul tema: l’On. Alessandro Fusacchia, co-promotore dell’iniziativa “5×5” che sostiene l’introduzione dei dottorati nella pubblica amministrazione

Ne discuteranno con lui:

  • Virgilio D’Antonio, direttore del Dipartimento di Scienze Politiche e della Comunicazione
  • Fulvio Musto, Presidente del Comitato per la valorizzazione del Dottorato
  • Daniela Vellutino, responsabile Osservatorio per la Comunicazione e l’Informazione nella PA in Italia e in Europa