Una delegazione di studenti unisa alle Nazioni Unite

L’Associazione Oneworld University, rappresentata dalla Presidente dott.ssa Federica Rocco e dal Vicepresidente dott. Rocco Vecchione, in convenzione con l’Università degli Studi di Salerno, in persona del Magnifico Rettore Aurelio Tommasetti e supportata dal prof. Armando Lamberti, Ordinario di Diritto Costituzionale, nonché Delegato del Rettore per le associazioni studentesche, è lieta di comunicare l’ormai imminente partecipazione alla simulazione processuale internazionale NMUN 2019 che si terrà a New York dal 22 marzo al 31 marzo.

La delegazione di 17 studenti, provenienti da vari corsi di laurea dell’Ateneo, ed in particolare dal corso di laurea in Scienze Giuridiche, formata grazie alla supervisione della coordinatrice scientifica e didattica del Progetto, prof.ssa Angela Di Stasi, Ordinario di Diritto Internazionale e di Diritto dell’Unione Europea presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche, nonché Faculty Advisor presso le Nazioni Unite e dal dott. Remo Trezza, dottorando di ricerca presso il medesimo Dipartimento, nonché head-delegate durante i lavori simulatori, è pronta per affrontare questa magnifica esperienza e, determinata e pungolata da stimoli sempre maggiori, sarà felice di rappresentare l’Università di Salerno in una competizione che intercorre tra 5000 delegazioni mondiali partecipanti.

L’auspicio è che gli sforzi, i sacrifici e gli studi affrontati possano portare frutto e che l’Ateneo salernitano possa essere sempre più proiettato ad una forte vocazione universale e ad una convinta internazionalizzazione. Come recita il motto dell’Associazione: “We are people of one world. Build your future now!”