Un pranzo che va oltre la bontà!

Cannelloni in rosso

Cannelloni in rosso

I cannelloni così cucinati, sono semplici, veloci da preparare ma gustosissimi  e fatti apposta per chi ha poco tempo!

Sono adatti sia, se avete degli ospiti a pranzo o a cena e volete fare bella figura avendo poco tempo ma anche, per prepararli alla vostra metà e farlo felice.

Gli ingredienti usati non necessitano di lunghe preparazioni e, usando i cannelloni già precotti si risparmia tempo e sono buonissimi lo stesso!

Ingredienti per 20 cannelloni:

20 cannelloni precotti; 500 gr. di ricotta di mucca; 250 gr. di salame piccante; pepe q.b.; 200 gr. di provola; 700 gr. di salsa di pomodoro; olio evo q.b.; 1/2 cipolla; 3 foglie di basilico; 2 manciate di pamigiano reggiano; 3 noci di burro.

Preparazione del sugo di pomodoro:

Preparate per prima cosa il sugo di pomodoro che vi servirà per condire i cannelloni, in questo modo:

In una pentola dai bordi alti, metteteci un bel pò di olio evo, fatelo sfrigolare e poi aggiungeteci la cipolla tagliata a pezzetti piccoli e il sale.

Quando la cipolla si è imbiondita, potete aggiungere la salsa di pomodoro, il sale, il basilico e mezzo bicchiere di acqua.

Fate cuocere il sugo per circa 1 ora e 30 minuti, a fiamma bassa.

♥Mi raccomando, il sugo non deve rapprendersi troppo.

Preparazione del ripieno:

Ora prendete una ciotola e iniziate a metterci dentro, la ricotta, il pepe, il salame piccante tagliato a dadini piccoli, la provola sempre tagliata a dadini piccoli e, amalgamate il tutto.

Non vi resta ora che riempire i cannelloni uno ad uno, con il ripieno preparato e con l’aiuto di un cucchiaino lungo.

♥Mi raccomando, non fate fuoriuscire il ripieno dai lati dei cannelloni.

Prendete ora una teglia, meglio se rettangolare, imburratela con 2 noci di burro e spalmate sul fondo con del sugo di pomodoro.

Adagiate i cannelloni farciti l’uno vicino all’altro e alla fine cospargete, sulla loro superficie il sugo di pomodoro e spolverizzate con il parmigiano reggiano, infine aggiungeteci l’ultima noce di burro fatta a pezzetti.

Cuocete i cannelloni in forno statico, a 200° per circa 25 minuti coperti con un foglio di alluminio e per altri 5 minuti senza il foglio, così da far creare ai cannelloni una golosa crosticina.

Gustosi!

La mia Impepata di cozze

La mia Impepata di cozze

La impepata di cozze è un piatto tipico della regione Campania e a Napoli come anche, nel mio paese Pagani in provincia di Salerno è chiamata A’ mpepata e cozze.

Questo piatto è ottimo come, antipasto ma anche come secondo piatto; inoltre è facile, veloce da preparare ma allo stesso tempo, economico e gustosissimo.

Io vi propongo l’impepata di cozze a modo mio, un pò diversa da quella originale, perchè io non friggo prima l’aglio, ed inoltre aggiungo anche i limoni e il prezzemolo durante la cottura che, non sono previsti dalla ricetta originale.

Vi assicuro che il successo è garantito! Se poi abbinate a questo piatto, un vino bianco corposo della Campania o secco come: Un Greco di Tufo Docg oppure anche un rosso quale: Costa D’Amalfi Tramonti Rosso Doc raggiungete il massimo.

Ingredienti per 1 kg. di cozze:

1 kg. di cozze; 3 limoni grandi; una piccola manciata di prezzemolo q.b.; pepe q.b.; 2 fili di olio evo; 1/2 spicchio di aglio.

Preparazione:

Pulite per prima cosa le cozze, privatele del bisso ( la parte che fuoriesce tra le due valve), della terra ( con l’aiuto di uno spazzolino), della sabbia in eccesso ( lasciandole in acqua salata per circa 1 ora), raschiate la loro superficie e poi sciacquatele sotto l’acqua corrente.

Ora spremete due limoni e tenete da parte il loro succo.

Ora prendete una teglia ampia dai bordi alti, metteteci dentro le cozze, 1 limone tagliato a pezzi, il succo dei due limoni, un bel filo di olio extravergine di oliva, l’aglio poi, coprite con un coperchio e fate cuocere a fiamma media.

Quando le cozze iniziano ad aprirsi, aggiungeteci una piccola manciata di prezzemolo tagliato a pezzetti, il pepe e quando le cozze si sono aperte del tutto, spegnete e servitele con un pò di sughetto e perchè no anche con qualche crostone di pane.

Gustose!

Torta con mousse al caffè e cioccolato al latte senza uova

Torta mousse al caffè e cioccolato al latte senza uova

Ingredienti per la base della torta:

250 gr. di biscotti digestive; 140 gr. di burro.

Ingredienti per la mousse di caffè:

160 ml. di caffè; 65 gr. di zucchero; 110 ml. di latte; 35 gr. di farina; 4 fogli di colla di pesce o gelatina; 200 ml. di panna per dolci da montare.

Ingredienti per la mousse di cioccolato al latte:

200 gr. di cioccolato al latte; 100 ml. di latte; 30 gr. di farina; 20 gr. di zucchero; 3 fogli di colla di pesce o gelatina; 150 ml. di panna per dolci.

Preparazione:

Preparate la base della torta così:

  • Prendere uno stampo a cerniera di diametro cm. 24, foderate il fondo con carta da forno;
  • Ora sbriciolate in maniera grossolana i biscotti, amalgamateli con il burro fuso e mettete a riposare la base in frigo per 1 h.

Nel frattempo iniziate a preparare la mousse al caffè:

  • In un pentolino o nel microonde fate intiepidire il latte e, tenetelo da parte;
  • In una ciotola con dell’acqua fredda, mettete i fogli di gelatina ad ammorbidire per un 10 minuti.
  • In un altro pentolino mettete la farina setacciata, lo zucchero, il latte e amalgamate il tutto a fiamma molto lenta girando in maniera frequente, per non far attaccare il composto e creare grumi ed infine aggiungeteci il caffè;
  • Non appena il composto si è addensato, spegnete il fornello, aggiungeteci i fogli di gelatina strizzati(privati cioè dell’acqua), mescolate il tutto e fate raffreddare;
  • Ora montate la panna e se  il composto si è raffreddato, amalgamatela a questo;
  • Prendete adesso la base della torta dal frigo,versateci sopra la mousse di caffè, livellatela con una palettina per dolci e riponete ancora in frigo, per un’altra ora.

♥Potete usare anche la panna già montata.

Preparate la mousse al cioccolato al latte:

  • Spezzettate in maniera grossolana il cioccolato al latte, mettetelo in un pentolino e a fiamma bassa fatelo sciogliere con il latte appena tiepido;
  • In una ciotola con dell’acqua fredda fate ammorbidire i fogli di gelatina per 10 minuti;
  • Ora aggiungete la farina setacciata e, mescolate di frequente fino a che non si addensi il tutto;
  • Togliete dal fuoco il composto dal fuoco e, aggiungeteci i fogli di gelatina strizzati;
  • Fate raffreddare ed infine aggiungeteci la panna.

Possiamo ora prendere dal frigo la torta e versarci sopra e poi livellare, la mousse al cioccolato in maniera veloce rimettendola così in frigo per circa 3 ore, (io ho fatto anche delle striscioline con uno stuzzicadente, per ottenere una decorazione sfiziosa).

Una volta trascorso tale tempo, prendete la torta e prima di aprire lo stampo, verificate che i bordi della torta si stacchino bene altrimenti scuotete la torta piano piano, e ponetela su di un vassoio.

♥Se aprendo la cerniera dello stampo vedete che è ancora un pò morbida, rimettetela ancora in frigo per qualche altra oretta(tutto dipende dalla temperatura del vostro frigo, più alta è meglio è).

Potete infine decorare la torta mousse come più vi piace, io l’ho fatto aggiungendoci sopra delle gocce di cioccolato fondente e delle perline, di color argento per alimenti.

♥Questa torta mousse ha 2 strati di mousse, uno meno compatto l’altro di più, per dare diverse consistenze alle creme e creare un contrasto piacevole.

♥Inoltre notate che le mousse sono realizzate senza uova, per cui gli intolleranti alle uova possono liberamente mangiarle!

Gustosa!