Ultras nocerini oltre le rivalità: tutti uniti per Genny

Alla vigilia del match col Ciampino gli esponenti della “Curva Sud” della Nocerina hanno voluto presentare la campagna di sensibilizzazione nei confronti della CDG, una malattia rara che ha colpito il piccolo Genny Sorrentino, figlio di Giuseppe, tifoso della Paganese. Domani, in occasione della gara, entrambe le squadre entreranno in campo una maglia bianca che ricorda il nome della malattia e chi la deve battere.

Durante la conferenza stampa Giuseppe Sorrentino, papà del piccolo Genny, ha voluto ringraziare tutti coloro che hanno condiviso questa iniziativa: “Voglio ringraziare la società, ma anche tutta la Curva Sud della Nocerina. Gli ultras sono persone splendide, semplici che vivono questo stile di vita durante la quotidianità. I ragazzi di Nocera hanno un grande cuore e sono molto felice per questo. Spero che Nocera ci apra le porte per far conoscere a tutti questa malattia”.

Poi ha preso la parola Silvio Adinolfi, uno dei rappresentanti della Curva Sud della Nocerina. “Vogliamo far conoscere questa malattia a tutti, ma soprattutto a chi può aiutare questi bambini e le rispettive famiglie, a trovare la cura. Invitiamo tutti i tifosi a venire in massa al San Francesco per dare calore a questa splendida famiglia”.