Turris-Pomigliano, i commenti post partita

Picci: "Solo una contusione, voglio essere in campo già domenica". Vitaglione: "Mercato chiuso"

Sostanzialmente soddisfatto il tecnico corallino Giovanni Baratto all’esito della prima uscita stagionale dei suoi. “Mi è piaciuta soprattutto la reazione dopo il gol del Pomigliano – commenta Baratto – nonostante il gran caldo e tutte le difficoltà normalmente connesse a gare del genere. Abbiamo disputato un buon primo tempo, mentre nel secondo siamo evidentemente calati, ma direi che è del tutto fisiologico. Certo, ci sono ancora meccanismi da mettere a punto, soprattutto lungo le fasce, dove abbiamo concesso decisamente troppo all’avversario. Nel complesso ritengo che ci si possa ritenere soddisfatti. Dobbiamo semplicemente continuare a lavorare”.

Tranquillizza sulle sue condizioni l’attaccante Antonio Picci, uscito anzitempo dal rettangolo verde a causa di una forte contusione. “Mi spiace essere uscito prima dal campo, ma ho retto finché ho potuto. Ad ogni modo non è nulla di grave. Solo una contusione, per quanto dolorosa. Mi auguro di essere in campo già domenica contro l’Aversa Normanna. Anzi, farò di tutto per esserci. La gara contro il Pomigliano? Bene il primo tempo, anche se avremmo dovuto chiuderla prima, sfruttando a dovere le occasioni prodotte. Lasciare il risultato in bilico espone a rischi che non val la pena correre. Nel secondo tempo siamo calati fisicamente, ma diciamo che c’era da metterlo in conto. Felice d’aver segnato già all’esordio e che l’intesa con Tarallo migliori di giorno in giorno. Peccato che anche lui sia stato costretto ad uscire a causa di una contusione. Nel complesso, comunque, stiamo crescendo come gruppo. Dobbiamo avere solo pazienza e continuare a lottare, dando sempre l’anima in campo. Le vittorie, anche se di agosto, anche se in un turno preliminare di Coppa, aiutano sempre. Vincere aiuta a vincere”.

Si sofferma anzitutto sulla questione mercato, soffocando sul nascere ogni voce, il diesse Francesco Vitaglione. “Mercato chiuso. In entrata come in uscita. Con gli innesti di Barbiero e Varriale possiamo ritenerci completi in ogni reparto. Evacuo e Sperandeo? Si riveleranno preziosi nel corso della stagione. Evacuo comincerà a lavorare a pieno ritmo da martedì, alla ripresa degli allenamenti, mentre Sperandeo sarà pronto per la prima di campionato. La società ha inteso puntare su un parco attaccanti ampio, quindi l’innesto di Varriale non prelude a nessuno svincolo. Che Turris ho visto contro il Pomigliano? Vogliosa di far bene a tutti i costi dinanzi ai propri tifosi, forse eccedendo in questo senso. Mi è comunque piaciuta la reazione al gol del Pomigliano. Secondo tempo fortemente condizionato da un evidente e normale calo fisico”.