Turris. La reazione di Colantonio alla sanzione del Giudice Sportivo

Forte la reazione del presidente corallino Antonio Colantonio, che – dopo l’ammenda di 2mila euro con diffida – ha dichiarato: “L’Ap Turris ASD, nella figura del presidente Antonio Colantonio, esprime rammarico per la multa ricevuta di € 2.000,00 e la relativa diffida, per lancio di bottigliette e frasi ingiuriose verso l’assistente arbitrale da parte dei tifosi corallini, in occasione della gara Altamura-Turris : “Sono estremante rammaricato per questa sanzione. Ho sempre considerato encomiabile il comportamento dei tifosi e quest’ammenda è per me motivo di dispiacere. Comportamenti del genere, oltre ad infangare il buon nome di una tifoseria sempre corretta, causano un danno economico anche alla società. Mi auguro che episodi del genere non si verifichino più, altrimenti saremo costretti a giocare a porte chiuse”.