Turris, contro il San Vito Positano decidono Picci e Tarallo

Vitaglione su mercato, girone e turno preliminare di Coppa

Turris di misura sul San Vito Positano nell’ultimo test amichevole prima della pausa di ferragosto. Decidono il match i sigilli di Tarallo e Picci – cresce a vista d’occhio l’intesa tra i due attaccanti – intervallati dal pari dei costieri.

I corallini si ritroveranno domani mattina al Liguori, poi il rompete le righe in occasione del ferragosto. Si tornerà poi in campo martedì pomeriggio, in vista del primo impegno ufficiale contro il Pomigliano. Il 21 agosto, al Liguori, corallini e granata si affronteranno in occasione del turno preliminare di Coppa Italia.

Si sofferma sulla composizione del girone I, oltre che sulla sfida di Coppa in programma al comunale, il diesse corallino Francesco Vitaglione. “Ci aspettavamo di finire nel raggruppamento siciliano dal momento che erano anni che la Turris mancava all’appello, avendo disputato nelle ultime stagioni il pugliese ed il laziale-sardo. Le avversarie? Un girone decisamente interessante ed equilibrato. Dovremo vedercela con compagini molto ben attrezzate. Penso – su tutte – a Frattese, Cavese, Gladiator, Leonzio e Gela. Poi c’è da mettere in conto la classica outsider. Insomma, sono certo che ci sarà da divertirsi, anche in considerazione dei tanti derby che ci attendono. Tanto meglio, il calcio è bello proprio per questo. Il mercato? Per il momento è chiuso, ma restiamo vigili e pronti ad muovere i passi che riterremo opportuni. Quanto al Pomigliano, sarà sicuramente un test probante in vista dell’esordio in campionato”.