Turris, buon test con l’Equipe Campania. A segno Evacuo, Picci e Tarallo

È finita con il risultato di 3-0 per la Turris l’amichevole disputata questo pomeriggio al Liguori. Contro l’Equipe Campania (gruppo di lavoro di Qualiano) la prima frazione di gioco si chiude a reti inviolate. Nella ripresa sblocca Evacuo (di rapina, sugli sviluppi di un calcio piazzato di Schettino), raddoppia poi Picci (con una giocata ad anticipare il portiere), con Tarallo che cala il tris dagli undici metri.

Nel 4-4-2 iniziale fiducia alla coppia difensiva Salvatore-Imparato, con Gallo e Perinelli sugli esterni. Nella mediana agiscono Morella e Marigliano (giunto in prestito dal Palermo), mentre Schettino e D’Angelo premono sulle corsie. In avanti il tandem Evacuo-Ferraro. Ad inizio ripresa gli innesti di Atteo per Abagnale, Medina per Morella e Petrone (in buona evidenza) per D’Angelo. Poi l’ingresso in campo dei difensori Di Girolamo e De Gol,e dei centrocampisti Danucci e De Rosa, con Palumbo sull’esterno. Quindi l’avvicendamento in avanti, con Picci e Tarallo a comporre la nuova coppia offensiva.

“Siamo ancora un po’ affaticati – commenta l’attaccante Davide Evacuo – ma il lavoro procede bene. Stiamo migliorando a vista d’occhio ed anche personalmente sto crescendo di condizione. Orgoglioso di far parte di questo gruppo e felice che questa società, che avrebbe potuto puntare a qualsiasi attaccante, abbia pensato a me sin dal mese di giugno. La concorrenza in attacco? Deve categoricamente esserci. Il campionato è lungo e difficile e devono esserci più soluzioni a disposizione del mister. E poi è un ulteriore  stimolo a far bene. Negli ultimi 5 anni sono sempre andato in doppia cifra, ma non sono affatto una prima donna. Vivo al meglio questa competizione, anche perché ho la fortuna di avere compagni di reparto semplicemente eccezionali, anzitutto sul piano umano”.