Tre nuovi ristoranti guadagnano la stella Michelin in Campania in costiera Sorrentina e a Nola

Nella nuova Guida Michelin – Edizione 2021 compaiono tre nuovi ristoranti in regione Campania. Due ristoranti in penisola sorrentina ed uno a Nola: si tratta del Lorelei di Sorrento, con i piatti firmati dallo chef Ciro Sicignano, il Relais Blu di Massa Lubrense, guidato dallo chef Alberto Annarumma. A Nola, invece, guadagna la stella il Re Santi e Leoni, affidato alle abili mani dello chef Luigi Salomone.
Stella Verde a Don Alfonso 1890 di Alfonso ed Ernesto Iaccarino a Sant’Agata dei Due Golfi.

La Campania è la terza regione in Italia per ristoranti stellati (ne conta 38).
Tra le novità di quest’anno l’introduzione delle Stelle Verdi, dedicate ai ristoranti che si sono distinti per una cucina ecosostenibile.