Trasporti BUSITALIA – Sicurezza e servizi per utenti e autisti sulle linee. C’è stato l’incontro con le autorità

Nei giorni scorsi, sono stati convocati dal prefetto di Salerno, dietro esplicita nostra richiesta sulla sicurezza sui mezzi di “trasporto utenza”.

All’incontro erano presenti oltre il Prefetto, il Questore della Polizia, il Colonnello dell’Arma dei Carabinieri ed il Comandante della Guardia di Finanza, oltre le rappresentanze sindacali CGIL CISL e UILT  è ADL Antonio Barbarino per BUSITALIA CAMPANIA.

In questi mesi molti atti vandalici si sono registrati sui nostri bus di linea e non solo, anche molti atti ai danni dei pendolari, questo ci hanno resi disponibili ad aumentare i controlli specie su determinati linee e orari che percorrono giornalmente.

Gli episodi sono maggiormente registrati sulle linee 4/8/9/10/75, nei fine settimana.

Ora bisogna dire basta a questi episodi, l’intento dell’azienda che metteranno a disposizione un servizio di ordine a poter stroncare questi fenomeni, ci saranno a bordo in borghese come d’altronde già hanno fatto in precedenza, uomini che faranno rispettare le regole, inoltre ci saranno controlli cinofili non solo alla fermata della ferrovia, ma bensì, sia in Piazza della Concordia e durante le corse per la linea 75 e controlli all’uscita dell’autostrada di Angri.

Il Prefetto ha esposto un protocollo di sicurezza che si sta preparando a livello regionale e che a breve sarà attuato sulla provincia di Salerno

formulava esplicita richiesta di collaborazione da parte nostra di segnalare anomalie e magari  persone sospette durante le corse.

L’azienda dal suo canto ha confermato che entro fine anno amplierà con altri 50 autobus per il trasporto di tipo urbano con sistemi di video sorveglianza che verranno utilizzati per  il servizio di Salerno e Cava.