Tra moglie e marito, metti pure lo spaccio

Gli agenti della Polizia di Stato della Sezione Antidroga della Squadra Mobile, hanno tratto in arresto in flagranza di reato due persone ritenute responsabili di concorso in detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Durante il pattugliamento e il controllo delle zone periferiche della città di Salerno, particolarmente interessate dal fenomeno dello spaccio delle sostanze stupefacenti di vario tipo, gli agenti della Sezione Antidroga della Squadra Mobile hanno perquisito un’abitazione di due coniugi, in seguito alla quale hanno scoperto e sequestrato circa 500 grammi di cocaina, 10 grammi di marijuana, accuratamente occultati in diversi involucri e 1.700 euro in banconote di vario taglio. Pertanto, venivano tratti in arresto la donna, identificata per P.T. di 29 anni, ed il marito, S.D.P.R. di 24 anni, entrambi incensurati, perché responsabili in concorso del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.