Torre Annunziata, nell’operazione antidroga presa anche Lady Cittadinanza…

Percepiva anche il reddito di cittadinanza, Veronica Vitiello, la 33enne di Torre Annunziata finita in manette nella maxi operazione della guardia di finanza di Napoli, con l’accusa di importazione illecita di droga. Secondo l’attività investigativa da parte delle fiamme gialle, guidate dal colonnello Giuseppe Furciniti, la donna era coinvolta assieme al compagno, Mario Sepe nella gestione dei carichi. In particolare si fa riferimento al sequestro di 842,4 kg di hashish, avvenuto il 14 marzo 2017. Lo stupefacente era partito dalla Spagna ed era arrivato in Italia. Dopo l’arresto da parte del convivente, Veronica Vitiello gestiva il traffico assieme a Massimo Bacio Terracino.