Tornatore all’Unisa. Il regista ha incontrato gli studenti dell’Ateneo

Venerdì 29 gennaio il Teatro di Ateneo del campus di Fisciano ha ospitato il regista Premio Oscar Giuseppe Tornatore, in visita all’Università di Salerno per incontrare gli studenti di Arti Visive e Comunicazione in occasione della masterclass organizzata da Davimedia.

Subito prima della masterclass, Tornatore è stato accolto dal Rettore dell’Università di Salerno Aurelio Tommasetti che gli ha conferito la medaglia dell’Ateneo. “È un piacere ritornare dopo anni a Salerno, presso questa Università – ha dichiarato il regista. Sono onorato di essere accolto da tanto calore, cui non posso fare altro che rispondere con la mia presenza e il desiderio di ascoltare gli studenti“.

La soddisfazione per questa visita si legge negli occhi dei nostri studenti – ha affermato il Rettore. Per la nostra comunità la presenza del maestro Tornatore costituisce una grande opportunità di confronto e di crescita. Onorati di ascoltare la sua esperienza artistica infinita“.

Alle ore 14.30 ha avuto inizio la lezione del regista davanti alla sala gremita di studenti accorsi presso il Teatro di Ateneo. “E’ più bello avventurarsi in qualcosa che non sai come va a finire. E’ lì che si vede quanto tieni a quello che fai”, ha detto Tornatore rispondendo a chi gli chiedeva consigli sulla sceneggiatura, sullo scrivere per il cinema. A chi domandava invece se il cinema continuasse ad avere una funzione sociale, ha detto: “Il cinema restituisce bellezza a giorni complicati come questi. Tutti siamo chiamati a fare la nostra parte perché a ciascuno è affidata una responsabilità”.