Spaccio di sostanze stupefacenti nella città di Salerno

Nella serata di ieri 5 novembre, gli agenti della Polizia di Stato della Squadra Mobile – Sezione Falchi hanno tratto in arresto in flagranza di reato un uomo resosi responsabile
del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.
Gli agenti, dopo lunga ed attenta attività info-investigativa con il monitoraggio
degli assuntori provenienti anche dalla provincia, hanno individuato l’uomo,
poi identificato per R.V., pregiudicato salernitano di anni 53, mentre dalla
finestra della propria abitazione sita al piano rialzato, cedeva una dose di
“crack” a ad un giovane cliente.
Nel corso della perquisizione personale e domiciliare, a cui è stato sottoposto
sono state rinvenute e sequestrate ulteriori 18 dosi di “crack” che l’uomo aveva
occultato nella propria abitazione .
Dopo le formalità di rito, l’arrestato veniva posto a disposizione dell’Autorità
Giudiziaria e condotto presso la casa circondariale di Salerno – Fuorni, in attesa
del giudizio di convalida.
Il cliente del pusher veniva segnalato al Prefetto come assuntore di stupefacenti
ai sensi dell’art. 75 D.P.R. 309/90.