Sos Scafatese: Cesarano chiede una struttura valida per andare avanti

L’appello accorato di Enzo Cesarano, patron della Scafatese appena promossa in Eccellenza. è accorato e proviene da Facebook: ” Devo convivere con una assoluta incertezza nella disponibilità di poter usufruire di una struttura che permetterebbe di poter giocare gare di un campionato di eccellenza. Una società gloriosa non ha un campo dove poter svolgere attività, probabilmente la prima volta dalla sua nascita. La società non può garantire un progetto valido ai suoi tesserati. Ringraziando gli atleti e lo staff tecnico per aver aspettato fin a ora , con la presente dopo l’incontro settimanale svoltosi, la società li libera da ogni vincolo morale ed amministrativo. Si rischia la sospensione totale dell’attività agonistica”.