Siano-Nocera Inferiore, a processo per furto al Conad

I fatti risalgono al 2 maggio del 2018, in un supermercato del comune di Siano. La donna, originaria di Nocera Inferiore, dopo essere entrata in un punto “Conad”, si impossessò in sequenza di una salsiccia, due confezioni di prosciutto crudo, una confezione di “Mentadent Smalto”, una confezione di sale, due spray deodorante, delle salviette e due spazzolini. Totale della spesa 23 euro circa, mai pagata, perchè sottratta al legittimo proprietario. A distanza di quasi due anni, per la donna è arrivata la citazione a giudizio, dopo un’opposizione presentata ad un decreto penale di condanna, pari a circa 6000 euro.

fonte il mattino