Serie D, ok San Tommaso, Giugliano e Gladiator, pari prezioso del Portici

San Tommaso e Palmese si sono date battaglia allo stadio di Palmi, e alla fine ad avere la meglio è stata la squadra campana che come con il Troina, è riuscita a ripetersi nella vittoria negli ultimi istanti della sfida. Marcatori: 25′ pt Tiboni (P); 33′ pt Misale (P); 42′ pt Sabatino (ST); 42′ st Colarusso (ST); 47′ st Moffa (ST). Giugliano-FC Messina 1-0, Orefice show al De Cristofaro. Ospiti in 10 e rigore fallito da Esposito. Primo tempo equilibrato, poi nella ripresa clamorosa occasione per i tigrotti dagli undici metri. Peloritani chiudono in dieci uomini e crollano all’88’.Il Gladiator torna a rivedere le stelle. I neroazzurri sfatano il tabù “Piccirillo” e vincono finalmente davanti al proprio pubblico domando con un cinico 2-0 l’insidioso Gravina. Di Paola e compagni giocano un buon primo tempo e nelle ripresa approfittano delle occasioni create e segnano due goal nel finale che regalano al tecnico Santonastaso la seconda vittoria consecutiva dopo il successo esterno in quel di Francavilla. Con questa vittoria la compagine neroazzurra scaccia via una crisi che specialmente in casa durava da ottobre. Grande festa a fine gara per gli ultras sammaritani che nell’intervallo tra il primo ed il secondo tempo si sono resi protagonisti di un bel gesto, organizzando  una raccolta fondi con l’obiettivo di aiutare il piccolo Manuel, un ragazzo al momento ricoverato nel reparto di oncologia pediatrica a Napoli per una malattia rara. Sul campo della Torres, soffre parecchio il Portici di Mattiacci ma alla fine porta a casa un pari preziosissimo per la classifica. Portici in vantaggio al 49′ con Improta, undici minuti dopo, su rigore, è arrivato il pari dei padroni di casa con Milani. Continua, infine, il calvario dell’Agropoli, squadra uscita sconfitta anche dalla sfida con la Fidelis Andria, a segno con Gulic e Yeboah.