fbpx
Home Calcio Serie D Serie D: il Bari in C sicuro, il Picerno col giallo,...

Serie D: il Bari in C sicuro, il Picerno col giallo, l’Avellino spera ancora

Girone I: Bari finalmente in serie C, per la gioia della famiglia De Laurentiis. Successo per gli uomini di Cornacchini contro il Troina grazie a Simeri: promozione matematica arrivata. La Turris cade in Calabria contro una indomita Palmese, sconfitta che non cambia il bel campionato dei corallini che ora pensano ai playoff. Il Portici fa l’impresa, supera il Marsala con Sall e D’Angelo e rafforza le quotazioni playoff. Nocerina con salvezza matematica e playoff però più lontani col pari in bianco contro la Cittanovese. Girone H: il Picerno di Giacomarro è la nuova grande realtà del calcio lucano, stravince il campionato grazie al pari in bianco col Taranto. Ma c’è un giallo. Tra un tempo e l’altro i calciatori Favetta, Manzo e Croce sarebbero stati aggrediti da un addetto alla sicurezza locale che con un tirapugni avrebbe colpito i tre che sono stati trasportati in ospedale per essere sottoposti ad accertamenti. Croce, inoltre, essendosi difeso è stato espulso ed ha lasciato la squadra in inferiorità numerica. Un episodio davvero scioccante che rischia di macchiare la probabile festa promozione del Picerno. Pare che il magistrato incaricato della questione avesse chiesto la sospensione della gara, salvo poi acconsentire che il gioco riprendesse. Col 2-2 a Nardò, e i gol di Diakitè e Cacace, rischia di complicarsi la vita in ottica playoff il Savoia, che nelle restanti due partite dovrà battagliare per due posti con Bitonto e Andria per centrare l’obiettivo. Salvezza diretta per il Sorrento, con il “rigoroso” 1-0 al Pomigliano firmato da Herrera. Caos tutto campano in coda. Quasi salva la Gelbison, che nel fondamentale scontro diretto ha superato per 2-1 il Gragnano con Pipolo e Cammarota, a fronte del solo squillo avversario di Tascone. Gragnano nei guai come la Sarnese ma pure come il Nola, uscito sconfitto per 4-0 dal campo del Gravina. Da già retrocesso con largo anticipo, il Granata fa 1-1 col Cerignola. Girone G: l’Avellino riapre tutti i giochi a due giornate dalla fine. La squadra di Bucaro vince per 2-1 sul campo della Lupa Roma con Morero e Da Dalt e riesce a portarsi a -2 dalla capolista sarda Lanusei, che ha perso 1-0 sul rettangolo di gioco del Trastevere.

error: Content is protected !!