Serie B – Tutino e Belec sugli scudi, Salernitana da favola!

Una Salernitana inarrestabile annichilisce le speranze di un Pisa arrivato in Campania con l’obiettivo di strappare un risultato positivo.

Una gara iniziata con un netto equilibrio tra le parti e con alcuni spunti interessanti degli ospiti che hanno creato difficoltà alla retroguardia granata. La svolta arriva al 27esimo quando da un rilancio del portiere Belec, Tutino controlla e insacca portando avanti la Salernitana.

Il Pisa prova a reagire ma la conclusione di Marconi trova Belec pronto ad esibirsi in una meravigliosa parata. All’intervallo i padroni di casa chiudono in vantaggio e al ritorno in campo i toscani pressano e creano apprensione in diverse occasioni.

La Salernitana tiene il campo e realizza il raddoppio con una cross di Casasola per Tutino che crea scompiglio in area neroazzurra, un rimpallo favorisce l’accorrente Kupisz che mette in rete con una conclusione potente sotto la traversa.

Il doppio vantaggio consente ai granata di giocare con maggiore serenità allentando la pressione del Pisa. Al 60esimo sale in cattedra Tutino che approfitta di un assist di Schiavone per piazzare un chirurgico fendente che impatta sul palo interno e si infila in rete: 3-0.

I granata fanno accademia e allentano la morsa lasciando spazio al Pisa che si fa vedere pericolosamente dalle parti di Belec ma il numero uno è superbo nel sventare alcune occasioni.

La Salernitana non fa sconti è al minuto 71 cala il poker ancora con il polacco Kupisz che fa 4-0 calciando in maniera potente alle spalle di Perilli. Il Pisa accorcia nel finale (81’) con calcio di rigore di Marconi. 

(foto: U.S. Salernitana)