Serie B, Empoli-Juve Stabia 2-1

Empoli in campo con il 4-3-1-2, mentre la Juve Stabia si schiera inizialmente con il 4-3-3. Pronti via e al 2’ arriva il grandissimo gol al volo di Bandinelli dal limite dell’area sul disimpegno aereo della difesa gialloblu, con un rimbalzo che non aiuta Branduani, che comunque non ci sarebbe potuto arrivare. Empoli subito in vantaggio.

Dopo lo svantaggio non arriva la reazione ospite, con gli azzurri che dominano il gioco. Al 19’ padroni di casa ancora pericolosissimi; cross di Dezi dalla destra, Vitiello perde completamente una semplice marcatura su Mancuso, che sul secondo palo divora la rete del raddoppio. Repentino il passaggio di Caserta al 3-5-2, per cercare di limitare le offensive empolesi.

Juve Stabia che migliora leggermente dopo il cambio di assetto, ma i tentativi di infastidire in velocità i padroni di casa non producono reali occasioni da gol, in compenso cala il ritmo inizialmente tambureggiante dell’Empoli. Al 39′ Empoli pericoloso con Dezi, che dal limite calcia al volo sul disimpegno sbilenco di Melara trovando una buona traiettoria, ma Branduani è attento e neutralizza. Prima frazione che termina 1-0.

I cambi di Caserta producono il pareggio, ma un rigore inesistente beffa la Juve Stabia
Il primo tentativo della ripresa è di Mancuso all’11’, con un diagonale dalla destra provato su un bel filtrante, ma sul primo palo Branduani si rifugia in corner. Ritmi che calano ma al 29′ la Juve Stabia trova il guizzo vincente con protagonisti due calciatori mandati in campo da Fabio Caserta. Cissè scambia al limite con Di Gennaro, che chiude il triangolo con un pallone al bacio che mette Cissè a tu per tu con Brignoli, e non sbaglia il colpo dell’1-1.

Al 35′ il direttore di gara assegna tra le polemiche un calcio di rigore inesistente all’Empoli, con la sfera che colpisce il petto di Troest, che aveva comunque il braccio attaccato al corpo. Dal dischetto va La Gumina che gonfia la rete angolando la conclusione, nonostante Branduani avesse intuito l’angolo. Vespe che tentano il tutto per tutto inserendo Elia per Calò, mentre l’Empoli sostituisce il centrocampista offensivo Dezi con l’esterno difensivo Gazzola.

EMPOLI (4-3-3): Brignoli; Veseli, Romagnoli, Nikolaou, Balkovec; Dezi(36’st Gazzola), Stulac, Bandinelli; Laribi(27’st Frattesi); Moreo, Mancuso (12’st La Gumina). . Allenatore: Bucchi

JUVE STABIA (4-3-3): Branduani; Vitiello, Tonucci, Troest, Germoni; Addae, Calò(36’st Elia), Carlini(14’st Di Gennaro); Melara, Rossi(20’st Cissè), Canotto. Allenatore: Caserta

Reti: 2’pt Bandinelli(E), 29’st Cissè (J), 35’st La Gumina rig. (E)

Ammoniti: Bandinelli (E);Germoni (J)