Sei nato a Castel San Giorgio, eccoti 100 euro

Ha dell’incredibile la decisione assunta con delibera di giunta ispirata dalla sindaca Lanzara e dall’assessora Galluzzo. Un buon da 100 euro per i genitori di un neonato in casa, che quindi risulta nato a tutti gli effetti a Castel San Giorgio, evento che non si registrava da un cinquantennio. Basta coi nati a Nocera, a Cava o a Salerno. Immaginiamo il futuro con ironia. Aumenteranno le nascite in casa – tornando parecchio indietro – oppure si cercherà di aprire un ospedale a Castel San Giorgio con opportuno reparto. Dal bonusbebè di Renzi a quello della Lanzara. Continuiamo così, facciamoci del male…

PAP-00164-2020