Scuola nostra, ricorsi al Tar dopo le bocciature

Figli bocciati, furia genitori è record di contestazioni. La scuola non va mai in vacanza, nel senso di una situazione scabrosa venutasi a creare al termine dell’anno scolastico a causa di una valanga di ricorsi al Tar e di richieste di accesso agli atti. Genitori sul piede di guerra per le bocciature, spesso a dire il vero basate su dati di fatto e non su preferenze e stranezze dei prof. In controtendenza, invece, il dato della maturità, con voti mediamente alti a chi s’è congedato dai licei di Salerno e provincia.