Scuola, mancano maestri di sostegno, si fa ancora ricorso ai precari

Famiglie con figli disabili in ansia per l’inizio del nuovo anno scolastico. Ad oggi molti istituti lamentano carenze di organico e difficoltà nel coprire le ore di sostegno. Il mondo della scuola fa ricorso ai precari per colmare i vuoti.

In provincia di Salerno c’è posto per almeno 150 insegnanti precari di sostegno che lavoreranno su posti vacanti in deroga.

In Campania mancano all’appello circa 650 docenti in possesso di titolo specializzante per insegnare agli alunni disabili certificati da diagnosi funzionale.  A lamentare docenti di sostegno anche il Salernitano, soprattutto nelle scuole dell’agro nocerino, dove mancano poco più di 150 docenti specializzati.