Scontro in mare, Libia sequestra peschereccio italiano

E’ della marineria di Mazara del Vallo (Tp) il peschereccio ‘Tramontana’ sequestrato da militari libici nella zona di mare antistante il porto di Misurata. A bordo, secondo quanto si apprende, ci sono sette membri dell’equipaggio: cinque mazaresi e due tunisini. Il ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi ha dato “istruzioni all’ambasciatore d’Italia, Giuseppe Buccino, di adoperarsi prontamente con la massima efficacia al fine del corretto trattamento e di un rapido rilascio dei membri dell’equipaggio e dell’imbarcazione”.