Scafati, trapianto in arrivo ad un dodicenne grazie ad un atto d’amore

Ha salvato vite da medico vivo, ora cercherà di salvarne un’altra da medico purtroppo morto. Il cuore di Enzo Di Stazio, medico quarantenne di Grumo Nevano, in forza fino a pochi giorni fa al Villa dei Fiori di Mugnano, s’è fermato. La sua vita è terminata a causa di una meningite. Ma il suo cuore l’ha donato ad un  ragazzino di 12 anni di Scafati, in attesa da molto tempo di un donatore. L’operazione di espianto e trapianto di cuore è a cura dell’ospedale Monaldi di Napoli.